Come ottenere ciò che vuoi con l'arte della Comunicazione Carismatica

Ottenere dalla vita quel che si vuole è il sogno di tutti. A volte si riesce, a volte no, ma non credo esistano alternative al fatto di doverci almeno provare. Vediamo come possiamo fare.

Allora… cominciamo a valutare diversamente alcune cose: ogni fatto, ogni decisione è frutto di una comunicazione.  Non pensare che l’arte della comunicazione sia uno strumento utile solo per ottenere un posto migliore, un aumento di stipendio, un lavoro migliore.  Tutto è negoziazione e la comunicazione non è solo un mezzo demandato agli esperti per cercare di risolvere i conflitti mondiali. É l'unico modo con il quale agiamo ogni giorno ed ogni volta con tutti. E' l'arma del singolo per poter dare una svolta alle nostre azioni perchè non siano e rimangano solo intenzioni, ma perchè possano tradursi in fatti.

Quindi ogni volta che vuoi ottenere qualcosa, qualunque cosa, tieni a mente alcuni accorgimenti. Non è detto che risolveranno tutti tuoi problemi o che ti daranno sempre la giusta soluzione, ma sicuramente ti aiuteranno a migliorare la tua filosofia di vita. Provali. Se basteranno anche solo ad infonderti maggiore autostima e presa di coscienza delle tue possibilità, sarà già una vittoria che ti farà stare meglio e, vedrai, anche a riuscire meglio in quello che vuoi o ti piace fare.

Cambia prospettiva
Per esempio comincia a guardare le cose da altri punti di vista. Se l'unico punto di vista è il tuo, non puoi arrivare a capire esattamente la persona che hai davanti. Questo sia che tu stia cercando di stringere un affare di lavoro o ottenere un successo personale. Per questo mettiti nei panni dell'altro e chiediti cosa sta chiedendo, come ti vede, cosa può pensare di te, può permettersi di parlare liberamente con te, ec Non devi carpire la sua fiducia, devi solo aprire la tua visione delle cose e cominciare ad uscire dal tuo punto di vista per 'incontrarne' degli altri.

Sii sicuro di te stesso
Non esitare. Cerca di essere una persona che sa dare delle risposte certe, che non farfuglia mille incertezze, che ha un'idea sicura, propria. Certa. Non vuol dire non avere mai un dubbio, ma neanche vivere nell'incertezza costante su ogni fatto, anche insignificante. Abituati a prendere una decisione. Una negoziazione che va a buon fine dipende molto dalla gestione delle forze; quella maggiore riuscirà meglio ad arrivare dove vuole.

Punta in alto
Non accettare tutto senza contraddire mai il tuo interlocutore, prova a contrattare un prezzo, chiedi delle spiegazioni, mostrati interessato e sicuro, senza subire sempre la predominanza altrui. Se proverai ad andare un po' oltre, anche l'altro saprà di avere davanti a sè una persona con cui doversi fronteggiare. Non è che detto che non sia tu ad averla vinta. Magari riuscirai a spendere un po' meno del previsto in un acquisto già preventivato. 
L'importante, inoltre, è sempre puntare in alto. Perchè dovresti accontentarti? Cerca di alzare la posta, non ti fermare a quello che puoi raggiungere con facilità, ma cerca di mirare oltre. Sicuramente in questo devi essere ottimista, devi pensare che le cose andranno bene. Cercare di poter ottenere più di quanto sperato è uno sprone a farcela, a riuscire ad arrivare ben più su di quanto era previsto. Mira in alto e se non raggiungerai la cima, avrai fatto comunque una bella passeggiata e vedrai un panorama diverso da quello in valle.

Ascolta
Quello che può fare la differenza è saper ascoltare. La maggior parte delle persone parlano, tanto, troppo, spesso anche a sproposito, non sempre dicendo cose interessanti. Chiediti, invece, quanti sanno ascoltare. Te ne vengono in mente molti? Poi domandati quanto tu sai ascoltare. La risposta? Non ti abbattere, siamo tutti pessimi ascoltatori perchè poniamo noi stessi davanti agli altri e desideriamo parlare e farci ascoltare piuttosto che il contrario. Nelle conversazioni quotidiane, invece, sapere essere un buon ascoltatore fa la differenza. Pensaci: intanto puoi capire meglio la prospettiva altrui e soprattutto non perderai dei dettagli importanti di chi ti sta davanti. Prova a fare questo esperimento: parla almeno la metà di meno di quanto fa la persona che ti sta davanti. Le darai sicuramente l'impressione di essere capace di comprenderla e tu potrai capire meglio che tipo di persona sia. Cerca di non essere troppo prolisso con le spiegazioni. Piuttosto il contrario: sii assertivo, pratico e succinto. Così non occorrerà perdersi in lunghi discorsi, spesso causa di fraintendimenti, e se saprai conoscere meglio il tuo interlocutore ti sarà anche più facile essere la parte più forte  della negoziazione e riuscire a spuntarla.

Aumenta il tuo Potere
Cerca di avere una posizione di supremazia. Mi spiego: porta avanti una tua idea, ma sii pronto a virare con rapidità verso alternative che hai già previsto. Se hai chiare le tue idee e le possibili varianti, saprai sempre come poterti destreggiare e potrai andare lontano ed esattamente dove vorrai andare tu. Devi avere e, soprattutto, dimostrare, una forte padronanza della situazione. Proprio quando la comunicazione con l'altro diventa più dura e si può arrivare ad un punto di rottura, devi saper tenere in mano la situazione e riuscire a tenere il passo, con un comportamento sereno e serafico.

Sii empatico
Cerca di raggiungere anche un buon grado di empatia. Ascoltare passivamente o freddamente chi hai davanti non ti rende capace di comprendere esattamente cosa ti stia comunicando. Invece, se sei capace di trovare una sintonia e di calarti nei suoi panni ti risulterà tutto più semplice. La comprensione reciproca delle proprie necessità avvicina le parti e questo farà sì che le posizioni da divergenti diventino convergenti, trovando un punto d'incontro. Magari, proprio quello che avresti voluto dall'inizio e che otterrai con un po' più di tempo è proprio il risultato che cercavi. 
Cerca di andare oltre quello che vedi ed ascolti: leggi tra le righe delle intenzioni altrui ed intanto domandati cosa voglia, cosa significa esattamente quello che ti sta chiedendo, cosa ha intenzione di fare per ottenere quello che vuole, quanto sia determinato oppure no. Se sarai in grado di comprendere esattamente quali sono le necessità dell'altro, il punto di incontro che troverete sarà il giusto compromesso di una negoziazione che garantirà le reciproche aspettative.

Non correre
Ricordati, infine, che non si può vincere subito. Non si arriva ai grandi successi in maniera onesta con un battito di ciglia. Una delle regole dei più grandi strateghi e dei più grandi saggi è avere pazienza. Non sto a ricordarti gli infiniti e conosciuti proverbi su quello che ottiene chi ha troppa fretta. Niente arriva senza i giusti tempi. Sta a te valutarli, ma ricordati che qualsiasi cosa tu voglia raggiungere, la fretta è una cattiva consigliera. Se hai bisogno di qualcosa, urgentemente, significa che non sei disposto ad aspettare. Dovrai prendere al volo quello che capita, abbassare le tue richieste, scendere a forti compromessi, il che non significa affatto che sia esattamente quello che ti serve e che soddisfi le tue aspettative.

In ogni caso devi tentare: prova e riprova. 

Meglio un tentativo fallito che il nulla. Puoi aspettare passivamente che accada qualcosa… e difficilmente sarà quello che vuoi! 

Datti da fare, a prescindere, anche solo per non passare il tempo a guardare il cielo, con le mani in mano. Cerca di muovere i primi passi in un confronto, indirizza tu l'argomento di conversazione, guida la discussione, cerca un leale incontro. Devi sapere cosa dire e saper prendere in mano la situazione. 

Tenta, tenta e ritenta. D'altra parte deve essere proprio vero il detto: "Sbagli il 100% dei colpi che non spari”.